Register for our webinar: Efficiency, productivity, and strategic resource allocation with AI

Lasciate i vostri contatti, vi invieremo il nostro whitepaper via e-mail.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l'invio di materiale di marketing personalizzato in conformità con la normativa vigente. Informativa sulla privacy. Confermando l'invio, l'utente accetta di ricevere materiale di marketing
Grazie!

Il modulo è stato inviato con successo.
Ulteriori informazioni sono contenute nella vostra casella di posta elettronica.

Innowise è una società internazionale di sviluppo software a ciclo completo fondata nel 2007. Siamo un team di oltre 1600+ professionisti IT che sviluppano software per altri professionisti in tutto il mondo.
Chi siamo
Innowise è una società internazionale di sviluppo software a ciclo completo fondata nel 2007. Siamo un team di oltre 1600+ professionisti IT che sviluppano software per altri professionisti in tutto il mondo.

Come la realtà aumentata sta cambiando gli acquisti nell'e-commerce

Nell'ultimo decennio, e-Commerce ha trasformato il nostro modo di fare acquisti. Tuttavia, fino a poco tempo fa, lo shopping online non offriva l'esperienza sensoriale dei negozi tradizionali. L'avvento di realtà aumentata (AR) ha portato a questo cambiamento. Infatti, la realtà aumentata ha assunto un ruolo di primo piano nell'e-commerce, consentendo ai clienti di visualizzare e personalizzare i propri acquisti tramite Modelli 3D e AR per l'e-commerce. Si prevede che il valore del mercato dell'AR raggiungerà $50 miliardi di euro entro il 2024, con 71% di consumatori che hanno riferito che sarebbero più propensi ad acquistare se i rivenditori utilizzassero le funzionalità AR.

Che cos'è lo shopping AR?

Lo scopo dell'AR è quello di fornire agli utenti una migliore percezione della realtà sovrapponendo un'immagine generata dal computer alla loro visione del mondo reale e integrando suoni, immagini e testi.

Nell'e-commerce, le cuffie per la realtà virtuale consentono ai clienti di provare e testare i prodotti prima dell'acquisto. L'AR permette a marketer e retailer di affascinare i potenziali acquirenti con attività coinvolgenti prima dell'acquisto, come provare i vestiti, sperimentare il trucco e visualizzare i mobili, ottenendo un maggiore coinvolgimento dei clienti.

Cos'è lo shopping AR
Panoramica del mercato AR/VR
Nonostante i dubbi di alcuni leader aziendali, siamo sul punto di sperimentare gli effetti dirompenti della realtà aumentata (AR), virtuale (VR) e mista (il cosiddetto metaverso). Entro il 2023, ci saranno 1,4 miliardi di persone utenti attivi di dispositivi AR e 70% di acquirenti di età compresa tra 16 e 44 anni hanno già familiarità con la tecnologia. Secondo le proiezioni, il mercato AR/VR negli Stati Uniti raggiungerà l'incredibile cifra di $250 miliardi entro il 2028, I partner di Insight fornendo ai responsabili delle decisioni un buon motivo per investire nel settore dell'alta tecnologia. L'avvento di fotocamere avanzate per smartphone ha ampliato le capacità della tecnologia AR e ha reso lo shopping AR più accessibile attraverso diverse applicazioni. Grazie alle opzioni di dispositivi facili da usare per i consumatori e al miglioramento della distribuzione della tecnologia, l'AR è diventata uno strumento interessante per i commercianti e i proprietari di aziende su vari canali di e-commerce.
Panoramica del mercato AR/VR

Vantaggi della realtà aumentata nell'e-commerce

L'AR ha rivoluzionato il settore dell'e-commerce, consentendo alle aziende di fornire ai clienti esperienze di prova virtuale, di visualizzare i prodotti nelle loro case e di esplorare gli articoli in modo più dettagliato. Questi vantaggi migliorano il coinvolgimento e la soddisfazione dei clienti, con conseguente aumento delle vendite e della fedeltà al marchio. In questo contesto, è fondamentale comprendere i vantaggi della realtà aumentata nell'e-commerce affinché le aziende possano prosperare nell'era digitale.  

  • Shopping online personalizzato

Sfruttando la tecnologia AR, i clienti possono visualizzare i capi di abbigliamento su se stessi, determinare le taglie ottimali e persino vedere in anteprima i prodotti a casa propria. L'AR elimina anche la necessità di utilizzare manichini tradizionali, consentendo ai clienti di vedere se stessi in vari abiti e di scegliere il look perfetto. Di conseguenza, l'integrazione dell'AR nell'e-commerce può migliorare la personalizzazione e aumentare i tassi di conversione, favorendo le vendite e incrementando i ricavi.

  • Miglioramento dei tassi di conversione

La chiarezza su un prodotto aumenta in modo significativo la probabilità che i clienti acquistino e ripetano l'attività. Fornendo esperienze di prodotto coinvolgenti e immersivi, la tecnologia AR nell'e-commerce può migliorare i tassi di conversione e, in ultima istanza, fidelizzare i clienti.

  • Riduzione dei tassi di ritorno

Molti clienti restituiscono gli articoli perché hanno ricevuto articoli difettosi, danneggiati o descritti in modo errato. Consentendo ai clienti di prendere decisioni di acquisto informate, realtà aumentata nel commercio elettronico può ridurre significativamente i tassi di ritorno.

  • Vantaggio competitivo

Le aziende di e-commerce che adottano per tempo l'AR possono ottenere un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza, offrendo un'esperienza di acquisto più innovativa e personalizzata.

  • Aumento dell'impegno

L'AR offre ai clienti un'esperienza di acquisto più coinvolgente e interattiva, aumentando il loro coinvolgimento con i prodotti e riducendo la probabilità di abbandono del carrello.

  • Visualizzazione migliorata

L'AR permette ai clienti di visualizzare i prodotti nel proprio ambiente, consentendo loro di comprendere meglio le dimensioni, il colore e altre caratteristiche del prodotto.

Le principali tendenze delle app di realtà aumentata per l'e-commerce

La tecnologia della realtà aumentata ha trasformato il panorama dell'e-commerce e le aziende ne sfruttano sempre più le capacità per offrire ai clienti esperienze coinvolgenti e personalizzate. Poiché la popolarità della AR continua a crescere, è necessario tenersi aggiornati sulle ultime tendenze in materia di AR. applicazioni di realtà aumentata per l'e-commerce è diventata essenziale per le aziende per ottenere un vantaggio competitivo. Ecco le migliori app di realtà aumentata per l'e-commerce, che mostrano preziosi consigli per ottimizzare le strategie AR e migliorare il coinvolgimento dei clienti.

Integrazione con gli assistenti virtuali

L'integrazione degli assistenti virtuali con le app di realtà aumentata è una tendenza importante nell'e-commerce. Gli acquirenti possono ora acquistare prodotti utilizzando assistenti virtuali come Siri, Alexa o Google Assistant, eliminando così la necessità di navigare attraverso siti web o applicazioni mobili. L'AR consente ai clienti di visualizzare i prodotti nell'ambiente circostante, mentre gli assistenti virtuali forniscono servizi quali consigli sui prodotti, confronti di prezzi e completamento dell'acquisto. Questa integrazione semplifica l'esperienza di acquisto e offre un modo più personalizzato e conveniente di fare shopping.

App per i social media e filtri per la fotocamera

La pandemia di COVID-19 ha portato a un'impennata dell'attività online, spingendo i marchi a esplorare nuovi modi per coinvolgere i propri clienti. Questa tendenza è destinata a continuare, con Previsione di Deloitte che 75% della popolazione mondiale diventerà un utente regolare della realtà aumentata. Le app dei social media sono fondamentali per introdurre la AR a un pubblico più ampio. I primi utilizzatori, come Snapchat e Instagram, offrono la possibilità di sviluppare filtri AR per i marchi per promuovere i loro prodotti. Nel 2021, Christian Dior ha usato i filtri AR su queste piattaforme per creare un "passaparola virtuale", generando oltre 1,3 milioni di impressioni.

Prova virtuale

Recente ricerca mostra che la realtà aumentata viene utilizzata principalmente per le dimostrazioni dei prodotti nel settore dell'e-commerce, con la crescita più significativa nell'utilizzo per le prove virtuali e le sovrapposizioni con il mondo reale tra il 2017 e il 2022. I settori della moda e della bellezza hanno abbracciato in modo particolare la prova virtuale, con oltre 50% degli intervistati che hanno espresso interesse a sperimentare nuovi capi di abbigliamento, scarpe e accessori utilizzando la AR. Sephora è uno dei marchi leader nell'utilizzo della tecnologia di prova virtuale, con il filtro di prova del rossetto su Instagram che promuove la collaborazione con Merve.
Prova virtuale

Migliori opzioni hardware AR

La tecnologia mobile continua a progredire rapidamente, con l'emergere di innovazioni come l'hardware più sofisticato per il rilevamento della profondità (ToF e LiDAR). Con ogni nuova generazione di smartphone, le funzioni di realtà aumentata diventano più robuste e questa tendenza non sembra destinata a rallentare presto.

Marchi famosi come Google, Microsoft, Vuzix e Lenovo stanno sviluppando occhiali intelligenti e alcuni hanno annunciato i loro audaci piani al Consumer Electronics Show di quest'anno.

Le app di proprietà dei marchi che consentono ai clienti di vedere i prodotti attraverso la realtà virtuale sono un'importante considerazione per sfruttare le capacità avanzate dell'AR mobile, con l'app IKEA Place come esempio notevole.

Specchi AR per lo shopping in negozio

L'integrazione di specchi AR nei negozi fisici sta guadagnando un'attenzione significativa nel settore della vendita al dettaglio. In genere si ottiene attraverso due tecniche: la prima prevede uno schermo digitale con un sensore di movimento posizionato dietro lo specchio, che sovrappone le immagini utilizzando l'AR in tempo reale. La seconda tecnica prevede un display digitale con telecamere, che assomiglia a uno smartphone sovradimensionato invece che a uno specchio convenzionale. Mentre gli specchi intelligenti sono utilizzati prevalentemente in Cina, negli Stati Uniti si registra un crescente interesse per questa tecnologia, con investimenti significativi in ricerca e sviluppo.

Showroom virtuale

In sostanza, uno "showroom" online funziona come una prova virtuale, consentendo ai clienti di collocare i prodotti virtuali nell'ambiente desiderato, come un salotto o una camera da letto. Sebbene le prove virtuali richiedano ai clienti di girare la telecamera, la tecnologia sottostante è simile a quella degli showroom, offrendo alle aziende di e-commerce opzioni AR versatili in diversi settori verticali. Le potenti capacità di questa tecnologia sono esemplificate dalla funzione di acquisto di mobili in-app di Amazon, che funge da esempio di "showroom" AR.

L'AR per migliorare lo shopping in negozio

Secondo La ricerca di Snapchat22% degli intervistati ha espresso il proprio interesse a fare leva su realtà aumentata e-commerce per rendere lo shopping più coinvolgente. L'AR è stata incorporata nelle esperienze di acquisto in negozio da alcuni marchi, con Tesco che ha riscontrato benefici come un maggiore coinvolgimento del marchio, la fedeltà e tempi di permanenza più lunghi per i clienti. L'implementazione della gamification AR in-store può sembrare scoraggiante, ma ci sono modi per farla funzionare. Ecco alcuni suggerimenti da prendere in considerazione: 
  • Collegate le vostre esperienze AR a prodotti specifici del negozio piuttosto che tentare di generare una mappatura 3D estesa, costosa e lunga.
  • Incoraggiate i clienti a iniziare l'esperienza AR scansionando un codice QR con la fotocamera del loro smartphone. Inoltre, si può pensare di limitare l'esperienza a specifici parametri geografici all'interno del negozio piuttosto che cercare di coprire l'intero spazio.
prova dell'ecommerce

Esempi di aziende che utilizzano l'AR

  • IKEA

Nel 2017, IKEA ha introdotto l'app IKEA Place, che consente agli acquirenti di utilizzare strumenti metaversi per la vendita al dettaglio online, rendendo il conglomerato svedese uno dei primi pionieri dell'AR nel settore. L'applicazione consente agli utenti di posizionare migliaia di articoli del catalogo IKEA con una notevole precisione di 98% nelle loro case. Gli utenti possono visualizzare e regolare qualsiasi articolo del catalogo puntando la fotocamera nella posizione desiderata. Possono ruotare l'articolo e spostarsi per esplorarlo da diverse angolazioni e determinare se è adatto al loro spazio, regolando la forma, l'aspetto e la funzionalità di ogni potenziale acquisto senza dover mai lasciare la loro casa.

  • Sephora

Sephora Virtual Artist è un ottimo esempio di come le funzionalità AR possano essere sfruttate a fini educativi. Questo strumento innovativo offre un'ampia gamma di funzioni, tra cui la possibilità di sperimentare look di trucco, scattare foto di abiti per abbinarli alle tonalità, esplorare look full-face e accedere a tutorial virtuali sull'applicazione del trucco.

Che si tratti di utenti alle prime armi o di truccatori esperti, possono utilizzare le funzionalità di e-commerce AR per testare e acquistare i prodotti più adatti a loro. Grazie a questa tecnologia, le donne possono sperimentare facilmente diversi look e vivere un'esperienza d'acquisto straordinaria.

  • Nike

Nike ha introdotto nel 2019 Nike Fit, un'applicazione che utilizza la tecnologia della realtà aumentata per misurare i piedi degli acquirenti e consigliare la misura perfetta per una gamma di scarpe Nike. L'applicazione prende le misure complete dei piedi dei clienti e fornisce raccomandazioni personalizzate sulle calzature, rendendo l'esperienza personalizzata e coinvolgente per gli acquirenti. Grazie a questo strumento innovativo, i resi di scarpe Nike sono diminuiti in modo significativo, con conseguente miglioramento delle prestazioni delle calzature.

In conclusione

La tecnologia della realtà aumentata è andata oltre la fantascienza e viene ora utilizzata attivamente dalle aziende per migliorare l'esperienza dei clienti. Grazie all'AR, i clienti possono effettuare acquisti online con maggiore sicurezza e vivere un'esperienza di shopping più coinvolgente. Se state cercando di trarre vantaggio da queste soluzioni dirompenti per la vostra azienda, prendete in considerazione le soluzioni AR all'avanguardia offerte da Innowise. Grazie alla nostra tecnologia all'avanguardia, potrete attirare nuovi clienti e incrementare le entrate per rimanere all'avanguardia nel mercato competitivo.

Grazie per la valutazione!
Grazie per il commento!

Indice dei contenuti

Valuta questo articolo:

4/5

4.8/5 (45 recensioni)

Contenuti correlati

Ci ha portato una sfida?

    Si prega di includere i dettagli del progetto, la durata, lo stack tecnologico, i professionisti IT necessari e altre informazioni pertinenti
    Registra un messaggio vocale sul tuo
    progetto per aiutarci a capirlo meglio
    Allega ulteriori documenti se necessario
    Caricare il file

    È possibile allegare fino a 1 file di 2 MB complessivi. File validi: pdf, jpg, jpeg, png

    Vi informiamo che cliccando sul pulsante Invia, Innowise tratterà i vostri dati personali in conformità con la nostra Informativa sulla privacy allo scopo di fornirvi informazioni adeguate.

    Cosa succede dopo?

    1

    Dopo aver ricevuto ed elaborato la vostra richiesta, vi ricontatteremo a breve per illustrare le esigenze del progetto e firmare un NDA per garantire la riservatezza delle informazioni.

    2

    Dopo aver esaminato i requisiti, i nostri analisti e sviluppatori elaborano una proposta di progetto con l'ambito di lavoro, le dimensioni del team, i tempi e i costi stimati.

    3

    Organizziamo un incontro con voi per discutere l'offerta e giungere a un accordo.

    4

    Firmiamo un contratto e iniziamo a lavorare sul vostro progetto il prima possibile.

    Grazie!

    Il tuo messaggio è stato inviato.
    Elaboreremo la vostra richiesta e vi ricontatteremo al più presto.

    Grazie!

    Il tuo messaggio è stato inviato.
    Elaboreremo la vostra richiesta e vi ricontatteremo al più presto.

    freccia