Incontriamoci all'E-commerce Berlin Expo, il 22 febbraio 2024.

Lasciate i vostri contatti, vi invieremo il nostro whitepaper via e-mail.
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l'invio di materiale di marketing personalizzato in conformità con la normativa vigente. Informativa sulla privacy. Confermando l'invio, l'utente accetta di ricevere materiale di marketing
Grazie!

Il modulo è stato inviato con successo.
Ulteriori informazioni sono contenute nella vostra casella di posta elettronica.

Innowise è una società internazionale di sviluppo software a ciclo completo fondata nel 2007. Siamo un team di oltre 1600+ professionisti IT che sviluppano software per altri professionisti in tutto il mondo.
Chi siamo
Innowise è un'azienda internazionale di sviluppo di software a ciclo completo, fondata nel 2007. fondata nel 2007. Siamo un team di oltre 1400 professionisti IT che sviluppano software per altri professionisti in tutto il mondo.

Approcci per una migliore migrazione al cloud

 

Ogni azienda, dalle più piccole alle più grandi, ha inevitabilmente affrontato la questione del passaggio alla nuvola negli ultimi anni. I grandi fornitori di cloud parlano dei vantaggi delle piattaforme cloud e fanno di tutto per attirare potenziali utenti il più rapidamente possibile e integrare le infrastrutture dei clienti nei loro ecosistemi. Tuttavia, un'azienda non può apparire all'istante nel cloud: gli ostacoli sono innumerevoli e alcuni di essi sospendono la migrazione o addirittura la bloccano del tutto. Oltre ai problemi finanziari, ci sono anche numerosi problemi tecnici:

  • La nostra infrastruttura è adatta alla migrazione al cloud?
  • Come si valuta la disponibilità alla migrazione?
  • Quanto tempo richiede una migrazione in cloud?
  • Il cloud può fornire il livello di sicurezza necessario?
  • I nostri ingegneri devono essere riqualificati?
  • Migrazione totale o parziale?
  • Quali sono i vantaggi delle nuvole?

 

Per mostrare l'esperienza di Innowise nella migrazione senza soluzione di continuità nel cloud, mettiamo in evidenza alcuni approcci e pratiche che ci hanno aiutato a facilitare e migliorare i processi di migrazione nel cloud. Analizziamo inoltre i problemi tecnici più comuni dei nostri clienti.

 

La nostra infrastruttura è adatta alla migrazione al cloud? - Sì, lo è.

 Nel 99% dei casi, l'infrastruttura hardware attuale è adatta alla migrazione. I fornitori di servizi cloud lavorano da decenni per coprire il massimo numero di attività e fanno un ottimo lavoro. Raramente, alcuni servizi sono impossibili da spostare nel cloud. Tali problemi di migrazione nel cloud possono essere risolti costruendo un cloud ibrido, lasciando questi servizi in sede e migrando gli altri. 

Come si valuta la disponibilità alla migrazione? - Audit.

 

L'obiettivo di qualsiasi azienda è quello di realizzare un profitto, non di tenere traccia delle tendenze del mercato del cloud. L'opzione più razionale è quindi quella di affidare l'audit a professionisti terzi. L'audit aiuterà a evidenziare e identificare i difetti della vostra infrastruttura e, sulla base di questi dati, potrete redigere un piano di migrazione dettagliato. I punti tipici della checklist di audit sono i seguenti:

  • L'applicazione è stata creata utilizzando pratiche DevOps
  • I sistemi di stoccaggio devono essere molto veloci e avere un'elevata accessibilità? 
  • Esistono requisiti rigorosi per l'hardware del server? 
  • Utilizzate sistemi di orchestrazione come K8?
  • Gli specialisti della manutenzione delle infrastrutture sono dislocati in uffici di tutto il mondo?

 

La lista di controllo è piuttosto ampia e dipende dall'infrastruttura. Nella maggior parte dei casi, l'infrastruttura è quasi completamente pronta per la migrazione al cloud e richiede alcuni aggiustamenti.

 

Quanto tempo richiede una migrazione in cloud? - Non esiste una regola d'oro per il calcolo.

Purtroppo non esiste un algoritmo consolidato per calcolare con precisione il tempo di migrazione al cloud e, di conseguenza, il costo del progetto. Con informazioni dettagliate sul vostro sistema infrastrutturale, possiamo stimare i costi e i tempi della migrazione al cloud. Inoltre, possiamo isolare parti dell'infrastruttura l'una dall'altra e analizzarle separatamente. Quindi, le migriamo nel cloud una per una in un arco di tempo adeguato. Questo approccio garantisce continuità e sicurezza.

Il cloud può fornire il livello di sicurezza necessario? - Sì, è possibile.

I fornitori di cloud impiegano i migliori ingegneri di sicurezza al mondo per mantenere un livello di cybersicurezza di prim'ordine nei servizi forniti. Sono pienamente responsabili della resilienza dei vostri servizi e possono essere finanziariamente responsabili delle violazioni della sicurezza. Per impostazione predefinita, i fornitori di cloud assicurano la conformità dei loro prodotti alle norme GDPR, PCI DSS, HIPAA e ad altri standard e regolamenti di sicurezza.

I nostri ingegneri devono essere riqualificati? - Sì.

Per gestire in modo efficace più servizi, è necessaria una conoscenza specifica non solo del prodotto ma anche delle sue caratteristiche da parte del particolare fornitore di servizi cloud. I fornitori stessi sono interessati alla formazione degli specialisti e quindi offrono opportunità speciali per una formazione efficace. Inoltre, i servizi cloud dispongono di un proprio supporto tecnico che può sempre aiutare a risolvere i problemi in arrivo. Come dimostra la nostra esperienza, un ingegnere medio può ottenere un certificato in 3-4 mesi e poi impegnarsi nel supporto completo della piattaforma cloud.

Migrazione in cloud

Migrazione totale o parziale? - Dipende.

L'hosting cloud è un must per il vostro software se deve essere disponibile da qualsiasi parte del mondo in modo istantaneo e resistere a carichi elevati. I servizi interni dell'azienda necessari per l'accesso locale dall'ufficio possono essere lasciati in sede o collocati nel data center del cloud provider il più vicino possibile all'ufficio, e persino utilizzare una rete dedicata.

Spesso un'azienda dispone già di apparecchiature acquistate per attività che ora stanno migrando verso il cloud. Per utilizzare tali risorse, si possono collocare su di esse i carichi di lavoro interni e spostare il carico industriale nel cloud.

Migrazione in cloud

Quali sono i vantaggi delle nuvole? - Ce ne sono parecchi.

  • Alta disponibilità. I servizi cloud raggiungono il 99,999% di uptime SLA (service-level agreement) e sollevano le aziende dall'obbligo di garantire la disponibilità. È difficile avvicinarsi a un livello così alto con l'infrastruttura on-premise.
  • Sicurezza robusta. I fornitori di cloud utilizzano le più efficaci misure di sicurezza dei dati e si assumono la piena responsabilità (anche finanziaria) dell'hosting del vostro servizio.
  • Scalabilità. Nel cloud computing è possibile scalare istantaneamente in verticale e in orizzontale su richiesta. È possibile scalare verso l'alto/il basso e verso l'interno/esterno per aggiungere o sottrarre risorse cloud ai propri sistemi.
  • Costo-efficacia. Con il modello pay-as-you-go, si possono evitare pagamenti eccessivi, poiché si pagano solo le risorse cloud effettivamente utilizzate dal software. Inoltre, non ci sono costi per l'acquisto e la manutenzione dell'hardware. 

Approcci di migrazione al cloud

IaaS - infrastruttura come servizio

Questo tipo di servizio di cloud computing fornisce risorse sostanziali, tra cui data center virtuali, core di processore, RAM, sistemi di archiviazione, reti virtuali, indirizzi IP e altro ancora. Il cliente può controllare e mantenere tutte le risorse in modo indipendente, mentre il fornitore è responsabile solo della loro disponibilità per il cliente. L'IaaS è ideale per la migrazione iniziale al cloud.

Esempi: AWS EC2, GCP Compute, macchina virtuale Azure.

PaaS - Piattaforma come servizio

Di fatto, il PaaS è un modello IaaS esteso, che però comprende i sistemi operativi e alcune applicazioni richieste dal cliente e fornite come parte del servizio.

Esempi: AWS Elastic Beanstalk, Windows Azure, Google App Engine. macchina.

SaaS - software come servizio

Secondo il modello SaaS, il fornitore concede l'accesso al software cloud esistente. Il fornitore di servizi cloud è responsabile in modo indipendente della manutenzione, dell'aggiornamento e della disponibilità del software. Questo metodo di fornitura del servizio è adatto alle applicazioni aziendali.

Esempi: Microsoft Office 365, Google Docs, Salesforce.

BaaS - BackUp come servizio

BaaS, una variante di SaaS, consiste nel fornire alle aziende un servizio cloud affidabile per la creazione di backup dell'infrastruttura. BaaS consente di proteggere le informazioni dalla perdita di dati in caso di guasti alle apparecchiature. Il fornitore è responsabile della sicurezza e della disponibilità dei dati.

Esempi: Veeam BackUp and Replication.

Approcci di migrazione al cloud

In conclusione

Molti dei nostri clienti optano per un approccio IaaS e si limitano a spostare tutti i loro servizi in un data center virtuale. Si tratta di un approccio razionale per ridurre i costi dell'infrastruttura e ottenere un grado più elevato di manutenibilità, che equivale essenzialmente a costruire il proprio cloud privato.

Innowise offre diverse strategie di migrazione al cloud, tra cui il rehosting (lift-and-shift), il replatforming (lift-tinker-and-shift), il refactoring (rearchitecting) e il riacquisto (drop-and-shop).

La migrazione al cloud è un'attività complessa che richiede una profonda comprensione di tutti i processi, consapevolezza e pianificazione dettagliata, documentazione e competenza. Una volta completata la migrazione al cloud, sarete in grado di utilizzare appieno tutte le tecnologie più moderne, di implementare processi di automazione e di controllare il ciclo di vita di prodotti e servizi.

Indice dei contenuti

Valuta questo articolo:

4/5

4.8/5 (45 recensioni)

Contenuti correlati

Blog
Looker vs Power BI - Rivoluzionare l'industria delle piccole coperture
Blog
confini di rottura: Innowise è tra le 100 aziende a più rapida crescita per il 2023
Blog
Perché i progetti IT falliscono
Blog
Sviluppo software per le startup
Blog
ciclo di vita dello sviluppo del software
Blog
Scalare la piramide: come strutturare un team di sviluppo software ad alte prestazioni
Blog
Blog
La guida definitiva al flusso d'aria Apache
Blog
Blog
Blog

Ci ha portato una sfida?

    Si prega di includere i dettagli del progetto, la durata, lo stack tecnologico, i professionisti IT necessari e altre informazioni pertinenti
    Registra un messaggio vocale sul tuo
    progetto per aiutarci a capirlo meglio
    Allega ulteriori documenti se necessario
    Caricare il file

    È possibile allegare fino a 1 file di 2 MB complessivi. File validi: pdf, jpg, jpeg, png

    Vi informiamo che cliccando sul pulsante Invia, Innowise tratterà i vostri dati personali in conformità con la nostra Informativa sulla privacy allo scopo di fornirvi informazioni adeguate.

    Cosa succede dopo?

    1

    Dopo aver ricevuto ed elaborato la vostra richiesta, vi ricontatteremo a breve per illustrare le esigenze del progetto e firmare un NDA per garantire la riservatezza delle informazioni.

    2

    Dopo aver esaminato i requisiti, i nostri analisti e sviluppatori elaborano una proposta di progetto con l'ambito di lavoro, le dimensioni del team, i tempi e i costi stimati.

    3

    Organizziamo un incontro con voi per discutere l'offerta e giungere a un accordo.

    4

    Firmiamo un contratto e iniziamo a lavorare sul vostro progetto il prima possibile.

    Grazie!

    Il tuo messaggio è stato inviato.
    Elaboreremo la vostra richiesta e vi ricontatteremo al più presto.

    Questo sito web utilizza i cookie

    Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione, proporre annunci o contenuti personalizzati e analizzare il traffico del sito. Facendo clic su "Accetta tutto", si acconsente al nostro utilizzo dei cookie. Scopri il nostro Informativa sulla privacy.

    Grazie!

    Il tuo messaggio è stato inviato.
    Elaboreremo la vostra richiesta e vi ricontatteremo al più presto.

    freccia